Con Cagliari Calcio e Legambiente per ripulire la spiaggia all’ombra del Faro

Il Ristorante e le Terrazze di Calamosca, insieme con la costituenda Associazione, hanno dato vita al progetto Fondazione Calamosca che punta a salvaguardare e riqualificare la propria “casa”, la baia all’ombra del faro. A supportarli anche Legambiente, Special Car e BeAsOne, il programma di responsabilità sociale del Cagliari Calcio

Una spiaggetta di sabbia fine e mare turchese, calette suggestive e riparate, tramonti e albe mozzafiato, l’oasi verde della Sella del Diavolo e il faro che domina e illumina la baia: siamo a Calamosca, uno degli angoli naturalistici più belli della città di Cagliari.

In questo piccolo paradiso naturale a due passi dal centro cittadino è nato il Comitato Promotore del progetto “Fondazione Calamosca”, un’iniziativa che punta alla salvaguardia ed alla riqualificazione della zona.

Nati e cresciuti in un angolo paradisiaco, Alessandra, Matteo e Massimiliano Porcu hanno deciso di avviare una serie di progetti legati all’ambiente e alla sostenibilità per il mantenimento e il decoro della Baia del Faro. A sposare subito l’idea sono stati Legambiente Cagliari e l’associazione BeAsOne del Cagliari Calcio insieme con lo storico partner Special Car.

Con la volontà di unire questi due mondi è stato organizzato il primo evento: una pulizia della splendida spiaggia di Calamosca, che si terrà il 6 Giugno 2022, all’indomani della Giornata Mondiale dell’Ambiente e della Giornata Nazionale dello Sport (5 Giugno). I volontari si incontreranno alle ore 9 al Beach Bar di Calamosca, riceveranno il kit necessario alle operazioni ecologiche e inizieranno la giornata di pulizia. Tutto si concluderà con un rinfresco-aperitivo offerto dal Comitato Promotore della Fondazione Calamosca.

“Il progetto BeAsOne nasce dalla consapevolezza del grande impatto sociale del Cagliari fuori dal terreno di gioco- ha commentato Elisabetta Scorcu, responsabile eventi e CSR del Club rossoblù – un valore che richiede responsabilità, impegno e soprattutto il supporto di partner consapevoli con cui condividere il percorso”.

 

La partnership tra Calamosca e Cagliari Calcio è nata dalla sponsorizzazione della selezione Under 15 Nazionale dei rossoblù. I ragazzi allenati da mister Gian Marco Giandon indossano già da quest’anno le magliette con il logo del ristorante cagliaritano. Un logo blu, colore del mare e del cielo che incorniciano, come in un quadro, la baia di Calamosca.

“Abbiamo deciso di sostenere convintamente la squadra della nostra città – spiega Matteo Porcu del Ristorante Calamosca -. Sia quando si vince, sia quando si perde, l’attaccamento ai colori rossoblù rimane immutato nel popolo sardo. Noi, come azienda che opera in uno dei luoghi più belli di Cagliari, abbiamo sentito la responsabilità di contribuire ai progetti della nostra squadra del cuore e abbiamo scelto di farlo supportando i ragazzi più giovani, il futuro del calcio isolano. Siamo inoltre molto orgogliosi di collaborare con una società che ha a cuore, come noi, la salvaguardia e la riqualificazione dell’ambiente”.

La sinergia tra Calamosca e Cagliari Calcio si completerà con il progetto “Tribuna Mare”: dalla prossima stagione dunque il Ristorante di Calamosca sarà una tribuna aggiuntiva dove gli appassionati si potranno ritrovare per seguire le partite in trasferta della prima squadra e delle giovanili del Cagliari Calcio. Un luogo privilegiato in cui tifare la propria squadra del cuore, in una sala dedicata con maxi schermo, i piatti del ristorante ed il bellissimo mare davanti agli occhi.